Quanto costa convertire un bicicletta classica in e-bike

In questo articolo ti illustriamo quanto costa convertire un bicicletta classica in e-bike presso la nostra officina specializzata Collalti Bici dal 1899 a Roma.

Se sei atterrato qui è perché molto probabilmente possiedi una bicicletta muscolare di un certo valore che vorresti trasformare in e-bike e ti stai chiedendo quanto costa la conversione.

I motivi per il quale si arriva a convertire una bicicletta tradizionale a vantaggio di una bicicletta elettrica possono essere molteplici.

Tra quelli più comuni c’è sicuramente il desiderio di avere a portata di mano una “smart mobility” per muoversi in città, entrare nelle ZTL ma soprattutto avere un mezzo ecologico in grado di tagliare i costi di gestione di una macchina e i tempi di percorrenza nel traffico.

La soluzione di tramutare una classica bicicletta da passeggio in bicicletta con pedalata assistita è chiaramente l’alternativa più economica e rapida a quella di  sostenere il costo di una e-bike nativa.

Noi di Collalti Bici a Roma abbiamo acquisito nel corso della nostra Storia un know-how tale che ci permette di eseguire lavorazioni e conversioni a regola d’arte con assembleggi e cablaggi quasi impercettibili a vista.

Abbiamo un’officina attrezzata in grado si soddisfare le esigenze più elevate con ottimi risultati.

Tuttavia c’è anche da dire che non sempre è possibile eseguire la conversione. Gran parte delle biciclette muscolari possono essere elettrificate, tuttavia necessitano di opportuni requisiti.

In primo luogo è necessario che la bicicletta da convertire sia in buono stato e di qualità.

Seconda cosa, bisogna verificare se la bici da convertire sia adatta a supportare un motore. Nel caso in cui la bicicletta non possiede i requisiti principali possiamo valutare una permuta dell’usato a fronte di un’acquisto di una bicicletta elettrica nuova.

Normalmente su una bicicletta tradizionale è possibile montare due tipologie di motori: centrale o posteriore.

Avere un motore centrale è sicuramente la soluzione più efficiente in quanto quest’ultimo (con potenza di 250W 36V, picco di massima spinta fino a 650W) montato al posto del movimento centrale riesce a lavorare direttamente sulla corona.

In questo modo è in grado di sviluppare una coppia massima di 80 Nm.

Nel secondo caso il motore viene installato nel mozzo della ruota posteriore sviluppando una coppia massima di 45Nm. Inoltre la centralina viene montata esternamente in un piccolo box adiacente la batteria.

Per quanto concerne le batterie ci affidiamo, ormai da diversi anni, ad una ditta Piemontese che assembla batterie agli ioni di litio al momento dell’ordine con celle originali Samsung.

Questo aspetto per noi è fondamentale in quanto una batteria assemblata qui in Italia certifica che la batteria è nuova, che il livello di carica non ha subito un processo di deterioramento come potrebbe accadere per batterie sottoposte a stoccaggi, lunghi viaggi, sbalzi eccessivi di temperatura eccc..

Essendo costruite sul momento siamo altresì in grado di richiedere qualsiasi amperaggio (solitamente consigliamo di orientarsi tra 400Wh e 500Wh ossia da 11.4 o 14 Ampere), in modo da soddisfare tutte le necessità ed avere il massimo della resa sia in termini di autonomia che di durata a lungo termine.

Le batterie da 400Wh combinate con un motore centrale sviluppano un’autonomia reale che varia tra i 30 e i 60km, mentre con una batteria da 500Wh otterremo un’autonomia reale tra i 35 e i 100km.

Se combinate invece con un motore posteriore, svilupperemo un’autonomia tra i 20 e i 40km con una batteria da 400Wh, mentre con una da 500Wh riusciremo ad avere un’autonomia tra i 30 e i 60km.

Pressoché come un serbatoio di un’auto! Più grande è, più chilometri di percorrenza si possono fare. Stessa cosa per le batterie, più ampere si hanno più energia si può accumulare e più autonomia si può sviluppare.

Tuttavia l’autonomia reale è il risultato della combinazione tra molti fattori quali il peso della bici, del conducente, la temperatura esterna, le salite affrontate, il vento contrario, la quantità di stop e ripartenze e l’assistenza che si chiede alla bici in rapporto alla spinta del conducente.

Ecco spiegato il motivo per cui con diverse cariche (anche della stessa batteria) è possibile percorrere più o meno chilometri.

Elettrificazione bicicletta muscolare, ecco le relative voci corredate dai rispettivi prezzi:

Ma veniamo al nocciolo del discorso: quanto costa convertire un bicicletta classica in e-bike?

Il costo complessivo varia dai € 1000 se si predilige una batteria da 400Wh ai €1100 se decidiamo di optare per una batteria da 500Wh.

Nello specifico abbiamo le seguenti voci:

  • Batteria 400Wh: € 420
  • Batteria 500Wh: € 530
  • Carica batterie: € 65
  • Motore centrale Bafang: € 450
  • Display: € 70
  • Motore posteriore Bafang: € 280
  • Centralina: € 100
  • Sensore PAS: € 30
  • Sensori Cut-off : € 40
  • Display: € 70

Nel prezzo sono compresi:

  1. il montaggio
  2. la prima revisione entro circa 500km
  3. il cablaggio stagno
  4. l’adeguamento delle parti inadatte per supportare una bici elettrica

Per quanto riguarda quest’ultimo punto, vogliamo sottolineare il fatto che a fine conversione la bicicletta sarà più pesante di circa 6kg e più veloce rispetto a quello per cui era stata progettata in origine.

Questo perché alcune parti hanno bisogno di essere adeguate come ad esempio: nel caso del motore posteriore avremo dei raggi rinforzati da 2.5mm, nel caso del motore centrale utilizzeremo la catena rinforzata.

In entrambi i casi sostituiamo le pastiglie dei freni con modelli identici più resistenti, performanti e idonei ad una E-bike.

Infine per ciò che riguarda le tempistiche di realizzazione: ci prendiamo il tempo necessario per la realizzazione della batteria ( circa 1 -2 settimane).

Per tutte gli altri componenti abbiamo ampia disponibilità.

Qualora pensiate di elettrificare la vostra bicicletta muscolare non è necessario lasciarla da subito in negozio, ma saremo noi a contattarvi nel momento in cui avremo tutti i pezzi a disposizione presso la nostra officina. L’intervento di elettrificazione richiede circa un giorno lavorativo.

Tutte le soluzioni proposte sono completamente reversibili, quindi ogni bicicletta convertita può essere “ritrasformata” in muscolare in qualsiasi momento.

Puoi metterti in contatto con la nostra Officina in qualsiasi momento, chiamando il numero +39 06 68801084.

In alternativa puoi inviarci una mail all’indirizzo: info@collaltibici.com